Utilizziamo i cookie per agevolare l’accesso ai contenuti del nostro sito web. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Informativa sui Cookie.
Continuando a navigare su questo sito web o cliccando sul tasto 'OK' si accetta l'utilizzo dei cookie.
ok Informativa
 
 
 
Stampa

Certificazioni

ATIVA ha adottato un Sistema di Gestione Integrato (SGI) al fine di perseguire i seguenti scopi:

  • fornire ai propri Clienti un servizio sempre più efficiente e qualificato, in linea con gli standard più elevati del mercato e rispondente ai requisiti fissati contrattualmente o attesi,
  • garantire ai propri Lavoratori, ai collaboratori esterni e ai fornitori, i necessari livelli di salute e sicurezza sul lavoro e di tutela dei diritti sociali;
  • aumentare la sicurezza del traffico stradale a beneficio di tutti gli utilizzatori dell’infrastruttura;
  • raggiungere e dimostrare un buon livello di prestazione ambientale, tenendo sotto controllo gli impatti sull’ambiente derivanti dalle proprie attività e da quelle dei propri fornitori e prestatori di servizi;
  • garantire la salvaguardia e la sicurezza delle informazioni gestite dalla Società attraverso l’utilizzo di sistemi informatici di elaborazione dei dati;
  • ottenere un miglioramento continuo del proprio sistema organizzativo.

ATIVA ha strutturato il proprio Sistema sulla base delle seguenti norme volontarie:

  • UNI EN ISO 9001;
  • UNI ISO 45001;
  • Linee Guida UNI INAIL;
  • UNI EN ISO 14001;
  • UNI CEI ISO/IEC 27001;
  • UNI ISO 39001;
  • SA 8000.

conseguendo le certificazioni UNI EN ISO 9001, BS OHSAS 18001, UNI EN ISO 14001, UNI CEI ISO/IEC 27001 e UNI ISO 39001.

Il SGI risponde ai requisiti dei disposti normativi:

  • D.Lgs. 81/08;
  • D.Lgs. 231/01;
  • D.Lgs. 196/03;
  • D.Lgs. 262/05;
  • D.Lgs. 152/06;
  • D.Lgs. 264/2006;
  • Linee guida di Confindustria per lo “svolgimento delle attività del dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili societari”

ed integra il Modello di Organizzazione e Gestione ex D.Lgs. 231/01.

Tale Sistema si propone di:

  • attuare una gestione integrata dei Sistemi e dei Modelli adottati, al fine di ottenere un’efficacia documentale, per cui la stessa procedura può rispondere contemporaneamente a requisiti di diversi Sistemi di Gestione, contenere i rischi, inclusi quelli ex D.Lgs. 231/01, ed evitare l’adozione di prassi in contraddizione tra loro;
  • contribuire a migliorare la consapevolezza del ruolo di ognuno all’interno dell’azienda, al fine di migliorare i livelli qualitativi delle attività, i livelli di sicurezza stradale, la sicurezza e la salubrità dei luoghi di lavoro, nonché l’efficienza e l’efficacia dei processi organizzativi, migliorare le prestazioni ambientali attraverso il coordinamento e la tenuta sotto controllo dei vari impatti ambientali derivanti dalle attività, dai processi e dai prodotti utilizzati dalla Società, sia presso la sede sia presso le pertinenze e la rete autostradale in concessione, nonché dare evidenza del rispetto, da parte del Datore di Lavoro, dei diritti dei lavoratori;
  • ridurre progressivamente, anche attraverso un approccio proattivo alla prevenzione, la numerosità delle non conformità, dei disservizi, dei possibili incidenti, sinistri, infortuni, lesioni e malattie correlate al lavoro e derivabili da disinformazione o inefficienze organizzative, degli eventuali danni ambientali, riducendone i costi complessivi;
  • minimizzare i rischi cui possono essere esposti lavoratori e terzi nell’ambito della vita lavorativa aziendale, nonché minimizzare gli impatti negativi, diretti o indiretti, sull’ambiente derivanti dalle attività aziendali, ridurre progressivamente l’incidenza del rischio di morte e lesioni gravi legate agli incidenti di traffico stradale;
  • migliorare l’immagine al proprio interno, nei confronti delle parti sociali coinvolte nel business nelle attività cardine aziendali e delle parti esterne interessate.

Tali scopi sono tesi all’ottenimento del miglioramento continuo e complessivo delle prestazioni del SGI, in linea con le politiche aziendali, nonché alla piena soddisfazione di leggi e regolamenti ed al rispetto di quanto previsto dalle norme volontarie sottoscritte.

Clicca qui per visualizzare i contenuti sulla mappa