Abbonamento

ABBONAMENTO AL SISTEMA AUTOSTRADALE TANGENZIALE DI TORINO – SATT

 

Ativa ha istituito un sistema di pagamento forfetario del pedaggio della Tangenziale di Torino tramite telepedaggio per esclusivo uso privato, per transiti presso le porte di telepedaggio delle barriere della Tangenziale di Torino (Settimo T.se, Falchera, Bruere, Beinasco, Vadò e Trofarello) con veicoli di classe A (autovetture con altezza al primo asse fino a 1,30 m e motocicli), il cui importo mensile dal 1/01/2018 è pari ad euro 28,70, soggetto periodicamente ad aggiornamento in relazione a eventuali adeguamenti tariffari.

 

L’Abbonamento è attivabile da oggi dai titolari di contratto Telepass Family e ai titolari di contratto UnipolMove ad uso privato e deve essere intestato esclusivamente alla persona fisica che intende usufruire dell’abbonamento stesso.

 

L’Abbonamento non è cumulabile con altre iniziative di modulazione/agevolazione tariffaria eventualmente in essere sulla tratta autostradale di competenza ATIVA. L’utente non potrà essere titolare contemporaneamente di più contratti di Abbonamento riferiti al medesimo ovvero ad altri contratti di telepedaggio

 

Gli abbonati che hanno sottoscritto il contratto di abbonamento al pagamento forfettario del pedaggio della tangenziale di Torino, possono effettuare le variazioni previste direttamente dal nostro sito previa autenticazione.

ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO E ORGANISMI SIMILARI

 

Per i veicoli delle associazioni di volontariato e degli organismi similari non aventi scopo di lucro, adibiti al soccorso nell’espletamento del relativo specifico servizio e provvisti di apposito contrassegno approvato con Decreto del Ministero dei Trasporti e della Navigazione e del Ministero dei Lavori Pubblici, è prevista l’esenzione del pagamento del pedaggio autostradale. Ulteriori dettagli sono riportati nell’informativa dedicata. 

EMERGENZA UMANITARIA UCRAINA

Come da Ordinanza n. 876 del 13 marzo 2022 della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento della Protezione Civile, è stata disposta l’esenzione del pedaggio per i cittadini ucraini provenienti dall’Ucraina e i soggetti comunque provenienti dall’Ucraina, che entrano nel territorio nazionale in conseguenza degli accadimenti in atto.

La suddetta esenzione avrà validità entro il termine di 5 giorni dall’ingresso in territorio italiano degli aventi diritto.

Al momento del transito in uscita dalle stazioni della scrivente Società, privilegiando le piste di esazione manuale, dovrà essere consegnata all’esattore un’autocertificazione debitamente compilata e sottoscritta, il cui modello, sia in italiano che in inglese, è possibile scaricarlo selezionando le corrispondenti iconedi seguito indicate.

Nelle piste di esazione automatiche, controllate da un operatore di monitoraggio da remoto, l’utente dovrà ritirare l’attestato di transito ed inviarlo insieme all’autocertificazione all’indirizzo di posta elettronica centroservizi@ativa.it

Autocertificazione in italiano Autocertificazione in inglese