Utilizziamo i cookie per agevolare l’accesso ai contenuti del nostro sito web. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Informativa sui Cookie.
Continuando a navigare su questo sito web o cliccando sul tasto 'OK' si accetta l'utilizzo dei cookie.
ok Informativa
 
 
 
Stampa

Info per il viaggiatore

L’informazione puntuale e tempestiva sulle condizioni della viabilità e sulle situazioni meteorologiche rappresenta un elemento essenziale della qualità delle prestazioni offerte da ATIVA.

A tal fine la Società aderisce al “Protocollo di Intesa e Convenzione” AISCAT - CCISS (Associazione Italiana Società Concessionarie Autostrade e Trafori - Centro Coordinamento Informazioni Sicurezza Stradale), per la diffusione di informazione sul traffico e sulla viabilità a carattere nazionale.

Le notizie sulla viabilità vengono diffuse via radio sui canali nazionali attraverso notiziari dedicati inseriti nel normale palinsesto, sui canali dedicati specificamente all’informazione sul traffico (CCISS, Isoradio, bollettini Onda Verde, ecc.) o tramite emittenti private con bollettini inseriti a cadenze regolari nel corso delle trasmissioni giornaliere. L’indicazione della frequenza su cui sintonizzarsi per le notizie sulla viabilità è riportata sull’apposita segnaletica installata lungo la rete autostradale in concessione ad ATIVA.

La Società inoltre utilizza un sistema informativo denominato RETICA - Rete Telematica di Interscambio tra le concessionarie Autostradali - che consente di scambiare informazioni sulla viabilità in tempo reale con altre concessionarie Autostradali e di inviare notizie al C.O.A. della Polizia Stradale ed al CCISS: è quindi possibile, in caso di anomalie alla viabilità, fornire una tempestiva informazione a tutta l’utenza.

Le stesse informazioni sono riportate nella sezione viabilità di Televideo - RAI. ATIVA fornisce informazioni sulla viabilità e sulle condizioni meteorologiche della rete autostradale in concessione, direttamente ai Clienti che telefonano alla Sala Radio. Prima di intraprendere un viaggio è possibile conoscere la situazione del traffico e le condizioni meteorologiche sulla rete autostradale ATIVA:
  • consultando il Televideo - RAI alla pagina 647;
  • chiamando il numero della Sala Radio 011 3814.401;
  • consultando il sito www.ativa.it
Durante il viaggio è possibile informarsi sullo stato della viabilità:
  • consultando, nel rispetto del codice della strada, il sito www.ativa.it dai prorpi apparati di telefonia mobile;
  • sintonizzandosi sulle stazioni radio che diffondono notizie sul traffico;
  • mediante i pannelli a messaggio variabile (PMV) installati lungo la rete e alle barriere di esazione; all'occorrenza vengono esposti PMV su carrelli mobili, cartelli informativi, alle stazioni di esazione e agli svincoli più vicini al luogo delle anomalie, oppure vengono utlilizzati i PMV appositamente installati sui furgoni in dotazione agli Ausiliari della Viabilità.
ATIVA invita i Clienti a comunicare, ove possibile e nel rispetto del codice della strada, eventuali anomalie riscontrate; al termine del viaggio è inoltre possibile rivolgersi al personale delle piste manuali per comunicazioni relative alla viabilità. In ogni caso è vietato lasciare i veicoli al di fuori degli appositi spazi destinati alla sosta e attraversare a piedi le carreggiate o i piazzali delle stazioni.
 

Comportamento in caso di emergenza o avaria

In caso di emergenza è possibile telefonare alla Sala Radio e comunicare la propria posizione e l’emergenza in atto. L’intero tragitto autostradale è coperto da segnali di telefonia mobile ed è inoltre possibile utilizzare le apposite colonnine SOS foniche che sono dislocate sulla rete a intervalli regolari di circa 2 chilometri. La Sala Radio provvederà ad attivare immediatamente i servizi necessari per risolvere l’emergenza.

Per comunicare la propria posizione è quindi necessario fornire alcune indicazioni per facilitare i soccorsi.
Le indicazioni da trasmettere possono essere rilevate attraverso la segnaletica verticale che riporta la progressiva chilometrica presente sullo spartitraffico, il numero identificativo dei cavalcavia riportato sui cartelli di colore marrone installati in corrispondenza degli stessi oltre alla tratta che si sta percorrendo (Tangenziale SUD, Tangenziale NORD, Diramazione per PINEROLO o MONCALIERI, Autostrada TORINO - IVREA – QUINCINETTO, Bretella IVREA-SANTHIA’) e la direzione.

L’autostrada è inoltre pattugliata con continuità dalla Polizia Stradale e dagli Ausiliari della Viabilità che intervengono quanto più rapidamente possibile per risolvere le emergenze e le turbative al traffico.

In caso di avaria dell’automezzo, la Sala Radio provvede ad inviare tempestivamente il servizio di soccorso meccanico. Tale servizio è svolto da ditte autorizzate il cui personale è specificatamente attrezzato e addestrato per operare con le cautele richieste dall’ambiente autostradale.

In ogni caso è vietato percorrere a piedi gli spazi destinati alla circolazione autostradale.

Il transito dei pedoni lungo le corsie di emergenza è consentito solo per raggiungere i punti attrezzati per le richieste di soccorso. A questo proposito si ricorda che il transito, in corsia di emergenza, è consentito solo se si indossa l’apposito giubbotto catarifrangente che deve essere sempre tenuto all’interno dell’abitacolo.
La sosta in corsia di emergenza è consentita solamente in caso di guasto meccanico o malore del conducente. La sosta massima consentita è di 3 ore.

Consigli sulla sicurezza

La sicurezza è un obiettivo prioritario e per conseguirlo sono disposte precauzioni strutturali e organizzative; al suo conseguimento concorre tuttavia in modo determinante il comportamento dei Clienti. La Società ha da tempo organizzato campagne di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale mediante le locandine affisse e distribuite ai caselli ed alle barriere, i consigli e le norme riportati sul sito internet e altre iniziative. Infatti l’ambiente autostradale, oltre alle comuni norme di sicurezza stradale, impone l’adozione e l’osservanza di disposizioni specifiche.

Ecco alcuni comportamenti che si raccomandano ai Clienti:
  • viaggiare nella corsia libera più a destra e utilizzare le corsie di sinistra soltanto per il sorpasso;
  • mantenere sempre le distanze di sicurezza;
  • regolare la velocità in funzione delle condizioni di traffico, meteorologiche e della visibilità:
  1. in caso di sonnolenza fermarsi alla prima piazzola, area di servizio o parcheggio disponibile;
  2. in corrispondenza dei cantieri, in avvicinamento alle stazioni di esazione e in uscita dalle stesse, osservare le disposizioni indicate dalla specifica segnaletica che sono dettate da ragioni di sicurezza; 

E’ vietato attraversare a piedi i piazzali delle stazioni di esazione.

 
Clicca qui per visualizzare i contenuti sulla mappa